Vene varicose?
Non nasconderle, non asportarle, non strozzarle.
Curale per sempre con la T.R.A.P. Therapy.


La T.R.A.P. therapy è una soluzione
sicura, non chirurgica e definitiva

Le varici, più comunemente note come vene varicose, non sono soltanto uno dei tanti inestetismi, o un problema di caviglie gonfie o gambe pesanti: sono una vera malattia, che può portare a complicazioni gravissime come la flebite o la trombosi.
Per anni, non s’è fatto altro che rattoppare il problema: oggi, puoi curarlo, per sempre.

Cominciava spesso con le gambe pesanti, e le caviglie un po’ gonfie.
Poi, i primi inestetismi: qualche vena un po’ troppo grossa, un po’ troppo in evidenza, lungo i polpacci. Alla fine, la diagnosi era precisa e inevitabile: varici, o teleangectasie.

E per anni, si sono proposti interventi di due tipi: o la scelta invasiva di strappare le vene malate, o quella chimica di farle restringere e morire. In entrambi i casi, non una soluzione, ma un approccio ancora più pericoloso del male: perché il problema reale che conduce alle vene varicose è un problema di circolazione. Quando il flusso del sangue nelle gambe viene compromesso dall‘ipertensione venosa , la circolazione profonda passa in superficie – dove le vene sono troppo strette per ospitarla interamente, e ne vengono allargate e danneggiate: appunto, le vene varicose. Il problema di salute è chiaro; ma ancora più chiaro purtroppo è l’effetto estetico! Gambe segnate da reticoli di capillari, piedi anneriti, lunghe vene ingrossate e vistose che rendono immediatamente l’aspetto della gamba poco sano, poco curato, e vecchio. Naturalmente, strappare o chiudere queste vene non fa altro che obbligare il sangue a cercare altre vie, e quindi diffonde e peggiora, in definitiva, il problema – portando anche a complicazioni ancora peggiori, come flebiti o trombosi!

Ma oggi, esiste una vera cura del problema, e si chiama T.R.A.P. therapy.
Una vera cura, abbiamo detto: e il motivo è che le vene danneggiate non si strappano e non si chiudono, ma vengono guarite, rigenerandole, da quella che, come abbiamo chiarito, è una malattia.
Le vene varicose sono un sintomo.
Liberatene guarendo direttamente dalla malattia:
torna ad avere gambe sane, e soprattutto belle.
Compila questo modulo e fissiamo il tuo appuntamento!








Autorizzo l’uso dei dati personali in conformità con l’art 13 del D.Lgs. 30.6.2003 n°196

La T.R.A.P. therapy è una soluzione: Sicura, Non chirurgica, e soprattutto definitiva!
Per anni, i metodi adottati nel trattamento delle vene varicose sono stati ben altri. Ricordate?

• La via chirurgica: strappare dalle gambe le vene danneggiate. Oltre ad essere chiaramente invasiva, si tratta di una terapia che in realtà non fa che aggravare il problema. Come abbiamo visto, le teleangectasie nascono quando il sangue preme eccessivamente sulle vene, e da quelle profonde passa alle superficiali, dilatandole. Eliminare delle vene significa dare ancora meno strade al sangue per circolare, e quindi preparare la via a nuove varici, sempre più diffuse.

• La terapia sclerosante: iniettare nelle vene danneggiate una sostanza capace di restringerle fino a chiuderle, portandole a svanire. Si tratta, purtroppo, anche qui di una terapia che non cura il problema, anzi, esattamente come la via chirurgica, lo peggiora, riducendo i canali della circolazione. Inoltre, la sostanza chimica utilizzata deve essere iniettata in quantità ridotte, per evitare rischi di trombosi.

La T.R.A.P. therapy è diversa già a partire dal presupposto. Anziché eliminare un sintomo del problema – appunto, le vene ingrossate – opera per guarire il problema in sé, che è la debolezza, come dicevamo, dell’intero sistema venoso. La sostanza che viene iniettata nelle vostre vene (e che non è tossica!) scorre in tutto il sistema circolatorio della vostra gamba, curando l’infiammazione delle vostre vene e facendole così ritornare alle loro giuste dimensioni, riequilibrando così tutta la circolazione nelle vostre gambe.

I risultati?
1. L’effetto visibile è che le vene varicose, semplicemente, svaniscono! La pelle delle gambe non presenta più alcun tipo di inestetismo, nemmeno quelli collaterali tanto frequenti con i metodi tradizionali: torna sana e bella. Immaginate di vedere sparire, ad ogni seduta, un’altra serie di capillari visibili, vedersi schiarire i piedi anneriti fino a tornare normali, di non trovare più traccia di quella grossa vena viola che deturpava la vostra gamba: come ringiovanire di vent’anni!
2. L’effetto medico, ancora più importante, è che la circolazione viene riequilibrata – una guarigione reale del problema, che vi mette al sicuro anche da future ricomparse, e ancor più importante, allontana i rischi di flebite e trombosi.

E quali sono i costi di una terapia di questo genere?
Naturalmente, quando si tratta di salute, il prezzo ha un aspetto secondario; ma in questo caso i costi, grazie alla semplicità della terapia, che un professionista abilitato può eseguire con attrezzature ambulatoriali, sono assolutamente contenuti. Una seduta costa intorno ai 200 euro, e anche nei casi più complessi raramente servono più di dieci sedute complessive.
Compila questo modulo e fissiamo il tuo appuntamento!

Dr. Giovanni Giannotti - Medico Chirurgo - Direttore Sanitario Poliambulatorio Via Frua 7, 21047 - Saronno (Va) - P.IVA 01487320127